Storia delle città Venete

Storia della città

Padova ha origini antiche, una leggenda narra che Antenore sia il fondatore, eroe omerico in fuga da Troia data alle fiamme. Intorno al XII secolo a.C.,si stabilì un insediamento urbano in una zona acquitrinosa del fiume Brenta. Lo stesso toponimo "Patavium", da cui ha origine il nome di Padova, sarebbe riferito a Padus e conferma uno strettissimo contatto tra l'insediamento originario e le acque del fiume.

Le spoglie del mitico fondatore sono tutt'ora riportate nell'omonima Piazza Antenore accanto alle alle arcate di quello che un tempo era uno dei ponti romani (ora interrati), che attraversavano il Naviglio costituendo la più importante via d'acqua e di comunicazione per raggiungere la laguna veneta.

Vai alla pagina dedicata alla storia del Veneto.